Cerca nel Sito
Chi è online
 16 visitatori online
J!Analytics
Home Archivio Domande/Risposte Urina - Analisi, Perdite, Bruciore, Dolore

Bruciore, indolenzimento sul pene e zona perineale

Domanda

Buongiorno dottore,
sono un ragazzo di 25 anni. Da circa 4 mesi presento bruciori sul pene e nella zona perineale. Piu' precisamente il bruciore-indolenzimento in questione non e' in un punto costante, ma si sposta (anche all'interno della stessa giornata) dalla corona del glande fino a sotto i testicoli.

Ho fatto esami semplici delle urine (tra una settimana dovrei fare l'urinocoltura) e tampone uretrale, ma e' risultato tutto negativo. Ho fatto una visita urologica, ma l'urologo ha detto che la prostata e' ok. Il mio medico in questi mesi mi ha prescritto Prixar e Keraflox, senza risultati.Il bruciore e' piu' evidente quando urino e quando mi masturbo.
Visibilmente si puo' notare (almeno quando il bruciore e' sul pene) che vi e' una vaso-dilatazione (i capillari sono di colore blu e molto evidenti) e il glande diventa di colore rosso scuro.
Il mio medico non sembra capire molto, a suo parere pero' le cause sono di origine infettiva e a tal proposito sottolineo che non ho rapporti sessuali da piu' di un anno.
Ad ogni modo, sono anche in (lunga) attesa di un Eco-Doppler penieno che faccia luce su eventuali problemi circolatori. A suo parere, quale puo' essere la causa di tale bruciore?

La ringrazio preventivamente per la Sua risposta

Cordiali saluti


Risposta del Dr. Dominicis Mauro (contatti)

Credo che il problema sia una lieve infiammazione prostatica. E' difficile da curare e spesso diventa un problema psicologico.