Cerca nel Sito
Chi è online
 8 visitatori online
J!Analytics
Home Archivio Domande/Risposte Prostata - Prostatite, Infiammazione, Congesta

Prostata Congesta

Domanda

 

Gentile Dottore sono un ragazzo di 27 anni. Da ottobre 2011 circa avverto i seguenti sintomi: sensazione di calore e perineale. Sensazione di calore e fastidio anale. Perdita di gocce limpide e dense a distanza di 10-15 minuti sia dalla minzione sia dopo i rapporti sessuali. Infine sensazione di vescica piena con conseguente pollacchiuria. A novembre ho effettuato un ecografia vescicale che è risultata negativa. Esami delle urine negativi. Mi sono rivolto ad un urologo nello stesso mese e dopo visita refertava"Prostata come castagna lievemente congesta a sx." Prescrivendomi del Permixon 1 cp die per 4 mesi. Non avendo avuto riscontri positivi a inizio febbraio mi sono rivolto ad altro urologo con gli stessi sintomi. Dopo visita mi diceva che poteva trattarsi di una infiamazione lieve del pavimento vescicale o della prostata e mi prescriveva aulin 100 mg 2 cp die. I miei sintomi ad oggi non migliorano secondo Lei dovrei sottopormi ad altri accertamenti oppure aspettare pazientemente che migliori la situazione? E soprattutto questi sintomi possono essere dovuti solo ad una prostata congesta? Grazie per la cortese attenzione. Distinti saluti

 

Risposta del Dr. Dominicis Mauro (contatti)

 

Si probabilmente si tratta di una prostatite. Faccia una spermiocoltura. A mio avviso dovrebbe fare una cura antibiotica per 4 settimane.